A PIECE OF HEAVEN

IRPINIA

Il Pugliano è il monte dei Puri

Il più grande, che scende ad una profondità di ben 185 metri, è il Puro delle Mele. Il più piccolo, che arriva ad 80 metri, è l’unico raggiungibile attraverso un sentiero di grande suggestione per la bellezza della natura che vi si incontra.

SERINO - l'acquedotto romano più lungo

Ha dissetato Napoli e le principali città della Campania fin dall’antichità. Con le sue sorgenti del bacino del Terminio, Serino è stata ed è capitale dell’acqua, risorsa strategica dell’Irpinia.

MIRABELLA ECLANO - il parco archeologico sulla via Appia

Su una dorsale collinare tra le valli del Calore e dell’Ufita, Mirabella trae il suo secondo nome dall’antica Aeclanum, il cui sito è nella frazione Passo di Mirabella.

TAURASI - la città del vino

Il Taurasi DOCG, uno dei principali vini rossi della Campania, prende il nome dall’omonima città nell’alta valle del Calore, importante centro sannita prima e romano poi.

ROCCA SAN FELICE - acque che ribollono nella Valle d’Ansanto

Nel settimo libro dell’”Eneide”, Virgilio vi aveva identificato  una delle porte d’ingresso agli Inferi, come il Lago d’Averno sulla costa flegrea.